agricoltura PAC

L‘agricoltura si rivela essere, senz’ombra di dubbio, uno dei settori economici in grado di attirare maggior attenzione. Il motivo è facile da intuire. Proprio dall’agricoltura, d’altronde, dipende la produzione del cibo. Quest’ultimo ogni giorno giunge nelle nostre tavole e ci permette di ottenere le sostanze nutritive di cui necessitiamo. In tale ambito, pertanto, è rivestire un ruolo importante è la PAC, ovvero Politica Agricola Comune.

Quest’ultima, ricordiamo, si presenta come la misura attuata dall’Unione Europea al fine di garantire il proprio sostegno proprio al settore agricolo. Una misura indubbiamente importante, oltre che necessaria. Ebbene, in tale ambito pertanto interesserà sapere che di recente è stato prorogato il termine ultimo entro cui poter presentare le domande di aiuto. Ecco cosa cambia.

PAC, prorogata la presentazione delle domande: la data

Come risulta da un comunicato stampa pubblicato sul sito del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali in data 13 maggio 2022, hanno deciso di prorogare il termine per la presentazione delle domande di aiuto della Pac. La data da segnare sul calendario, infatti, è quella del 15 giugno 2022. Entrando nei dettagli ecco di seguito il testo del comunicato:

“Il Ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali Stefano Patuanelli ha sottoscritto oggi, vista l’intesa raggiunta l’11 maggio in Conferenza Stato-Regioni, il decreto che dispone la proroga del termine per la presentazione delle domande di aiuto della Politica agricola comune (PAC) per l’anno 2022 al 15 giugno“.

Si continua a leggere: “Il provvedimento si riferisce alla domanda unica e alle domande a superficie dello sviluppo rurale“. Per poi aggiungere. “La proroga è stata decisa in considerazione delle esigenze e delle osservazioni emerse nel corso del confronto istituzionale con gli attori coinvolti nella misura“. In particolare questi nuovi termini offrono la possibilità “alle aziende agricole di beneficiare degli strumenti della PAC senza rischiare sanzioni per la presentazione in ritardo delle relative istanze”.

PAP, attenzione; proroga presentazione al 15 giugno

Sempre in tale ambito, inoltre, interesserà sapere che con il Decreto Ministeriale n. 216472 del 12 maggio 2022 sono stati prorogati anche i termini per la presentazione dei Programmi Annuali di Produzione, ovvero PAP. Ebbene, anche in questo caso il nuovo termine è stato prorogato al 15 giugno 2022. Come si evince dal sito del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, infatti:

Il termine di presentazione dei Programmi Annuali di Produzione, individuato all’art. 2 del Decreto ministeriale n. 29740 del 24 gennaio 2022, è prorogato dal 15 maggio al 15 giugno 2022. Buone notizie, quindi, per i soggetti interessati che avranno pertanto più tempo a disposizione per presentare apposita domanda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.