indice di digitalizzazione

A partire dagli smartphone fino ad arrivare al computer, sono davvero tanti i dispositivi tecnologi a nostra disposizione. Proprio in un momento storico come quello attuale in cui siamo ormai quasi sempre tutti connessi, pertanto, si rivela molto importante riuscire a investire nell’ambito della transizione digitale. Lo sa bene l’Unione Europea, che proprio a tal fine ha deciso di dare il via a diversi programmi di finanziamento, come ad esempio Digital Europe. Ma non solo, al fine di rafforzare la propria diplomazia digitale ha deciso di aprire un nuovo ufficio a San Francisco.

Stati Uniti, Unione Europea apre un nuovo ufficio a San Francisco per rafforzare la propria diplomazia digitale

Stando a quanto si evince dal sito della Rappresentanza della Commissione Europea in Italia, in data 1 settembre 2022 l’Unione europea ha aperto il suo nuovo ufficio a San Francisco, in California. Si tratta, viene sottolineato, di uno dei principali centri per la tecnologia e l’innovazione digitali a livello mondiale. Entrando nei dettagli interesserà sapere che l’ufficio in questione contribuirà a consolidare la cooperazione dell’Unione Europea con gli Stati Uniti. Questo per quanto concerne la diplomazia digitale.

Ma non solo, permetterà anche di rafforzare le capacità dell’Unione Europea. Questo al fine di poter raggiungere le principali parti interessate, sia pubbliche che private, nell’ambito delle tecnologie digitali. In particolare, si continua a leggere, l’ufficio a San Francisco promuoverà norme, tecnologie, politiche e  regolamenti digitali e modelli di governance dell’Unione Europea. Allo stesso tempo cercherà di rafforzare la cooperazione con le parti interessate statunitensi.

Le dichiarazioni di Josep Borrell

Sempre in base a quanto si evince dal sito della Rappresentanza della Commissione Europea in Italia, sull’argomento è intervento l’Alto rappresentante dell’Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza Josep Borrell. Quest’ultimo, ha infatti affermato: “L’apertura dell’ufficio a San Francisco risponde all’impegno dell’UE di rafforzare la cooperazione tecnologica transatlantica e di promuovere la trasformazione digitale globale sulla base di valori e norme democratici. Si tratta di un passo concreto per consolidare ulteriormente il lavoro dell’UE su questioni quali la cibernetica e la lotta alle minacce ibride e a manipolazione delle informazioni e ingerenze da parte di attori stranieri.”

L’apertura dell’ufficio in questione, interesserà sapere, non è altro che il risultato del vertice UE – USA del 2021, attraverso cui è emerso un impegno condiviso. Questo al fine di rafforzare la cooperazione tecnologica transatlantica. L’ufficio  in questione lavorerà sotto l’autorità della delegazione dell’UE a Washington, DC. Questo in stretto coordinamento con il quartier generale a Bruxelles e in collaborazione con i consolati degli Stati membri dell’Unione Europea nell’area di San Francisco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.