economia circolare ambiente

Costruire un futuro sostenibile e inclusivo si rivela essere sempre più importante, sia da un punto di vista economico che della sostenibilità del nostro pianeta Terra. Da qui la decisione delle varie istituzioni, sia a livello europeo che nazionale, di adottare delle misure ad hoc, al fine di raggiungere

Proprio per questo motivo le varie istituzioni, sia a livello europeo che nazionale, cercano di adottare delle misure ad hoc, al fine di raggiungere tali obiettivi. Ebbene, in tale ambito si annoverano i finanziamenti per sostenere l’iniziativa del nuovo Bauhaus europeo.

Nuovo Bauhaus Europeo 2022

A partire dal 2021 fino al 2027 verranno mobilitati nell’ambito di Horizon Europe dei fondi europei a sostegno della ricerca e dell’innovazione. In particolare lo scopo è di accelerare la trasformazione verde attraverso un New European Bauhaus. In pratica si tratta di un’importante iniziativa ambientale, economica e culturale. Lanciato nel 2020,  il “Nuovo Bauhaus Europeo” è nato al fine di favorire una migliore convivenza in luoghi che risultino più sostenibili e inclusivi.

Il tutto al fine di affrontare nel miglior le varie sfide globali e trovare delle soluzioni anche a livello locale. Solo in questo modo, infatti, raggiungere gli obiettivi climatici e sostenere una prospettiva di trasformazione più ampia.

I valori fondamentali del Nuova Bauhaus Europeo

Entrando nei dettagli ricordiamo che sono i tre valori su cui si basa il Nuovo Bauhaus, ovvero:

  • sostenibilità: a partire dagli obiettivi climatici fino ad arrivare alla circolarità;
  • estetica: ovvero qualità dell’esperienza e stile;
  • inclusione: volto a valorizzare la  diversità, ma anche uguaglianza per tutti e accessibilità sotto il profilo economico.

Premi 2022: tempistiche e valori

Dopo il successo dei primi premi lo scorso anno con oltre 2 mila candidature ricevute da tutta Europa e oltre, anche nel 2022 ci sarà il nuovo banco. I soggetti interessati, quindi, avranno tempo per inviare la propria candidatura entro il 28 febbraio dell’anno in corso.

Lo sviluppo delle prime fasi della realizzazione concreta del nuovo Bauhaus europeo, così come si evince dal sito ufficiale, si articolerà lungo questi quattro assi tematici, ovvero:

  • rientrare in contatto con la natura;
  • riconquistare il senso di appartenenza;
  • priorità ai luoghi e alle persone che ne hanno più bisogno;
  • necessità di una riflessione a lungo termine sul ciclo di vita negli ecosistemi industriali.

Ci saranno premi in 4 diverse categorie che riflettono gli assi tematici di trasformazione individuati durante la fase di co-design del New European Bauhaus. Questi, ricordiamo, sono ispirati dai punti di vista e dalle esperienze di migliaia di cittadini e organizzazioni dell’UE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.