Eurobarometro

Una nuova iniziativa Ue è quella che riguarda i viaggi in treno: saranno erogati nel 2022 i biglietti gratuiti per i giovani dai 18 ai 20 anni che hanno partecipato al bando attivo a ottobre 2021. La scadenza per la partecipazione è ormai passata, perché si doveva inoltrare la domanda tra il 12 e 26 ottobre 2021, ma i partecipanti scelti si preparano a prenotare le loro partenze.

Ci sono diverse caratteristiche che compongono il progetto in questione, che fa parte di DiscoverEU.

 

Nuova iniziativa Ue: un biglietto del treno gratuito per i giovani che desiderano conoscere l’Europa

 

La nuova iniziativa Ue riguardante i viaggi è collegata a un bando, a cui diversi giovani hanno potuto partecipare tra le date del 12 ottobre 2021 e del 26 ottobre 2021. Il bando in questione infatti è stato pubblicato sulla piattaforma del progetto DiscoverEU e riguarda l’emissione di biglietti gratuiti per viaggiare in treno attraversando l’Europea.

Tali pass saranno rilasciati nel 2022 e hanno potuto inoltrare la domanda i giovani cittadini europei di età compresa tra i 18 e i 20 anni. Lo scopo dell’iniziativa è quello di spingere le persone a viaggiare e a conoscere il continente europeo, considerando anche l’importanza di un mezzo di trasporto considerato tra i più ecologici: il treno. Oltre a queste caratteristiche, va anche sottolineato che il bando era rivolto a 60mila persone.

Come sostiene poi la commissaria Ue per i giovani, Mariya Gabriel, il progetto è particolarmente importante per consentire ai giovani di arricchire le proprie esperienze e incontrare anche altri coetanei di nazionalità diverse durante i viaggi. La lista degli elementi che caratterizzano il programma in questione però non termina con le info appena indicate.

 

Le altre caratteristiche dell’iniziativa

 

Tra le altre caratteristiche dell’iniziativa vi è quella riguardante il periodo in cui i giovani che hanno partecipato al bando potranno viaggiare, ovvero tra marzo 2022 e febbraio 2023.

Ogni persona potrà fare un viaggio di massimo 30 giorni e in più tutte e prenotazioni potranno essere modificate, in quanto il problema Covid non è ancora terminato. Per questo motivo, si darà la possibilità di modificare le date di prenotazione, se dovessero esserci problematiche connesse alla pandemia.

Da aggiungere a tutto ciò anche il fatto che i biglietti potranno essere validi per un anno intero, poi non potranno più essere utilizzati. Ogni partecipante poi avrà anche la possibilità di portare con sé altre quattro persone. Si può infatti sia viaggiare da soli, sia in gruppi di massimo cinque individui.

L’importante è che però si rispetti l’età stabilita, ovvero la fascia 18-20 anni. Come si è visto, questa iniziativa è particolare e permette ai giovani di scoprire la bellezza dell’Europa viaggiando gratuitamente e in treno, mezzo considerato tra i più sostenibili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.