Minimum Tax

La Flat tax per le società è una nuova proposta dell’Unione europea per arrivare a realizzare un metodo di tassazione che riesca a coinvolgere in modo uniforme l’intero territorio dell’Europa.

A tal proposito, il Commissario eruropeo per le Finanze, Paolo Gentiloni, ha dichiarato che è molto importante in questo momento, provvedere a una ripresa economica post Covid. Per raggiungere questo obiettivo, è necessario però anche rivedere il sistema di tassazione presente.

 

 

Flat tax per le società: ecco la proposta dell’Unione europea

 

 

La Flat tax per le società corrisponde alla proposta dell’Unione europea di rivedere l’attuale sistema fiscale. Lo scopo a cui mira l’Ue è quello di realizzare un tipo di tassazione che possa essere uguale per tutte le società presenti a livello europeo.

In questo modo, si avrà quindi un sistema unificato su tutto il territorio dell’Europa. È stato proprio il Commissario europeo per le Finanze, Paolo Gentiloni, a sottolineare che oltre è necessario provvedere alla ripresa economica post Covid, ma non solo.

Quello che occorre è infatti anche una revisione fiscale, che possa evitare che si perdano somme importanti a causa dell’evasione fiscale che viene compiuta da numerosi individui.

Si pensa quindi che un sistema di tassazione che sia valido per tutte le società europee, possa aiutare proprio ad evitare questo tipo di problematiche. Oltre a questo, un sistema del genere potrebbe anche aiutare ad avvicinarsi sempre di più alla digitalizzazione e alla globalizzazione che sta aumentando sempre di più i suoi ritmi. Questo però non è tutto.

 

Le altre caratteristiche

 

Tra le altre caratteristiche di questo nuovo sistema di tassazione vi è un nuovo strumento, che prende il nome di BEFIT. Questo corrisponderebbe a una serie di regole utili per tassare le aziende presenti nell’Unione europea allo stesso modo.

Oltre a questo, lo strumento in questione potrebbe anche aiutare a ridistribuire in modo adeguato i profitti dell’azienda. Lo strumento in questione inoltre potrebbe anche apportare un buon risultato contro l’evasione fiscale.

Oltre a questo, il sistema di tassazione unica in questione potrebbe anche provvedere a una distribuzione dei profitti. Questa si calcolerà secondo una formula ben definita.

Dettagli del genere però non sono ancora stati stabiliti, anche perché si precisa che tale proposta non corrisponde a una decisione. Diversi punti infatti devono ancora essere considerati e perfezionati, anche perché si tratta solo di una definizione degli obiettivi, ma nulla di definitivo.

Di conseguenza si può affermare che per ora si attendono ulteriori precisazioni. In più, il sistema di tassazione unico potrebbe risolvere determinate problematiche, come appunto quella dell’evasione fiscale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.