Ue

Il Programma Eye 2021 è un progetto dell’Unione europea e il termine “Eye”, indicato anche con le maiuscole, è in realtà una sigla. Quest’ultima infatti sta per “European Youth Event” e come suggerisce la traduzione dell’espressione inglese, si tratta di un evento che riunisce i giovani dell’Ue. La gioventù di diversi Stati membri infatti potrà riunirsi al Parlamento europeo a Strasburgo per formulare diverse idee e per condividerle.

Tutte le opinioni riguarderanno ovviamente il futuro dell’Unione europea. L’evento inoltre si terrà dal 4 al 9 ottobre 2021, ma non terminano qui i dettagli a riguardo.

 

 

Programma Eye 2021: di che cosa si tratta esattamente e quali sono le sue caratteristiche

 

 

Il Programma Eye 2021 è un progetto dell’Unione europea che coinvolge i giovani dei vari Stati membri. Questi infatti, di età compresa tra i 16 e i 30 anni, potranno direttamente far sentire le loro opinioni riguardanti il futuro dell’Ue.

L’evento tra l’altro non si svolgerà solamente in presenza, ma una parte di esso sarà anche online, in modo che potrà essere seguita anche a distanza. Lo scopo principale di questo progetto è quindi quello di spingere i giovani dell’Unione europea a formulare idee, ma anche a condividerle e scambiarle.

Si aggiunge a questa caratteristica poi anche il fatto di potersi confrontare direttamente con professionisti, ma anche attivisti. La tematica principale di EYE sarà proprio “Il futuro è nostro”. È questo infatti il suo titolo. Ci sono però altre caratteristiche che determinano il progetto in questione.

 

Le altre caratteristiche del progetto

 

Tra gli altri elementi che compongono il programma vi è anche il fatto che gran parte delle idee sono già state raccolte. Questa prima fase del progetto infatti è avvenuta nel mese di maggio 2021 e attraverso la piattaforma youthideas.eu.

Ulteriore fase dell’evento si svolgerà invece durante le giornate che andranno dal 4 ottobre al 9 ottobre e consisterà in una relazione riguardo le idee dei giovani. In più, come accennato, durante queste giornate si svolgeranno incontri in presenza, ma gran parte dell’evento si potrà seguire anche online.

Questo vuol dire che tutti coloro che desiderano seguire i dibattiti e ogni singolo step del progetto, dovranno semplicemente accedere alla piattaforma tramite un dispositivo.

Basterà infatti connettersi tramite il proprio telefono, ma anche tramite il PC o un qualsiasi strumento digitale, come anche i Tablet. Tra l’altro, tramite la piattaforma o l’apposita applicazione, sarà possibile anche rivedere scene passate, che magari non si è avuto modo di seguire in diretta.

Si può quindi affermare che l’evento in questione sia stato studiato appositamente per permettere a tutti di partecipare, sia in presenza, sia online. Chi partecipa sfruttando questa seconda modalità inoltre potrà anche partecipare in modo “attivo”, dato che si organizzeranno incontri online, sempre con il fine di scambiarsi opinioni, idee e confrontarsi.

Senza dubbio si può confermare che questo progetto sia molto importante, proprio perché permette di coinvolgere i giovani e consente loro di esprimere le proprie opinioni sul futuro dell’Europa, confrontandosi sia con i loro coetanei, sia con esperti del settore, non solo dello stesso Stato, ma anche di altri Stati membri dell’Unione europea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.